Comune di Lu

Riferimenti pagina
Navigazione
Testo
Accessibilità

Home
CERCA:


    Accessibilità



    Canile e Anagrafe canina

     

    L'Anagrafe canina

    L’anagrafe canina regionale raccoglie in una banca dati informatizzata l’elenco dei cani e dei loro proprietari residenti nella Regione Piemonte.

    L’ISCRIZIONE ALL’ANAGRAFE CANINA È UN OBBLIGO DI LEGGE (LEGGE REGIONALE 19/07/2004 N. 18).

     

    Identificazione dei cani

    L’identificazione prevede la registrazione delle generalità del proprietario, della sede di detenzione del cane e dell’eventuale detentore, il segnalamento dell’animale e la contestuale applicazione del microchip (unico sistema di identificazione dei cani registrati a partire dal 05/11/2004).

    I dati di cui sopra sono raccolti in apposita scheda di identificazione: copia della scheda è consegnata al proprietario del cane, la matrice è depositata agli atti del Servizio Veterinario dopo la registrazione nella banca dati informatizzata.

    Per l’iscrizione il proprietario deve essere munito di documento di identità e codice fiscale o eventuale delega qualora l’accompagnatore non sia il proprietario. Le operazioni di identificazione possono essere effettuate:

    • dal Servizio Veterinario dell’ASL di competenza dietro corresponsione della tariffa stabilita dalla Regione a titolo di rimborso spese sulla base dei costi del materiale utilizzato (identificazione di un cane singolo € 3,50 - identificazione di cucciolate € 3,00 per ogni cane;

    • da medici veterinari liberi professionisti autorizzati dietro corresponsione di relativa parcella.

    Il cane viene identificato con un microchip, applicato per via sottocutanea, sul lato sinistro del collo, in modo rapido, innocuo ed indolore. Il microchip è contenuto in una capsula di pochi millimetri e contiene un numero di identificazione univoco di 15 cifre che viene rilevato da un sistema detto lettore.

     

    Obblighi detentori cani

    Chiunque intende, a qualsiasi titolo, detenere un cane è tenuto ad accertarsi preliminarmente della registrazione ed identificazione dello stesso. L’inosservanza della prescrizione è punita con la sanzione amministrativa da € 38,00 ad € 232,00.

     

    Acquisto, vendita, detenzione per di commercio di cani

    Sono vietate la cessione, la vendita ed il passaggio di proprietà di cani non registrati nell’anagrafe canina o non identificati. Chiunque acquista, vende o detiene a scopo di commercio cani non registrati all’anagrafe canina e non correttamente identificati è punito con la sanzione amministrativa da € 77,00 ad € 464,00.

     

    Proprietari di cucciolate

    I proprietari ed i detentori, a qualsiasi titolo, di cani provvedono entro 60 giorni dalla nascita di cucciolate e comunque prima della loro cessione, all’identificazione tramite microchip dei cani, ai fini della registrazione nella banca dati dell’ASL. L’inosservanza della prescrizione è punita con la sanzione amministrativa da € 38,00 ad € 232,00.

     

    Proprietari di cani con tatuaggio illeggibile

    I proprietari di cani con tatuaggio illeggibile devono provvedere alla nuova identificazione del cane mediante applicazione del microchip.

     

    Cessione definitiva o morte del cane

    I proprietari di cani, anche per il tramite dell’eventuale detentore, sono tenuti a segnalare al Servizio Veterinario dell’ASL presso il quale hanno provveduto alla registrazione dell’animale entro 15 giorni, la cessione definitiva o la morte degli stessi (vedi allegato 7), nonché eventuali variazioni della sede di detenzione.

    È possibile effettuare, on line, la denuncia di morte del proprio cane senza doversi recare al Servizio Veterinario dell’ASL di competenza territoriale. La segnalazione informatizzata avviene compilando gli appositi campi riportati nella videata del sito web della Regione Piemonte all’indirizzo: http://www.arvetpiemonte.it - Sezione “Segnalazioni del cittadino” - Decessi.

     

    Smarrimento del cane

    In caso di smarrimento del cane il proprietario, anche per il tramite dell’eventuale detentore, provvede entro 3 giorni dallo smarrimento a farne denuncia alla polizia municipale del Comune dove è detenuto l’animale (vedi allegato 6).

    È possibile effettuare, on line, la denuncia di smarrimento del proprio cane senza doversi recare presso gli uffici della Polizia Municipale del Comune dove è detenuto l’animale. La segnalazione informatizzata avviene compilando gli appositi campi riportati nella videata del sito web della Regione Piemonte all’indirizzo: http://www.arvetpiemonte.it - Sezione “Segnalazioni del cittadino” - Smarrimenti.

    L’inoltro della segnalazione, consente la registrazione della fotografia e la compilazione di un campo descrittivo inerente il luogo e le circostanze dello smarrimento. Solo le segnalazioni corredate dalla fotografia del cane smarrito sono consultabili sul sito attraverso la ricerca nel menù “Strumenti”/”Cani smarriti”. La segnalazione effettuata in rete, se confermata dal programma, è sostitutiva dell’invio alla Polizia Municipale dell’allegato 6 - Denuncia di smarrimento.

     

    Per maggiori informazioni rivolgersi:

    ASL AL - DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE
    SERVIZIO VETERINARIO ALESSANDRIA - Spalto Marengo n. 37
    tel. 0131 306597 - 306307
    fax 0131 41677


    In Evidenza

    18/03/2017 - Avviso prossima estumulazione concessioni cimiteriali scadute

    Avviso estumulazioni1.pdf

    28/02/2017 - 4/3: apre "92km"

    Il 4 marzo, alle ore 16, presso la sala consigliare del Comune di Lu sarà aperta la mostra...

    27/01/2017 - "Monferrato tra colline e risaie" la mostra al Comune di Lu

     Nuova mostra a Lu dal 4 febbraio ed in vetrina il connubio inedito di un genere...



    Meteo

    Eventi
    Marzo 2017
    LuMaMeGiVeSaDo
      12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  

    Archivio Eventi





    ©2015 - Comune di Lu - via Colli, 5 - 15040 Lu (AL)
    telefono: 0131.741121 - fax: 0131.741737 - PEC: protocollo@pec.comune.lu.al.it
    P.IVA: 00455650069


    Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru